Cerca

Umanesimo Digitale

Un blog per il Terzo Millennio

Tag

social media

Elezioni europee: nuovi mezzi, vecchia politica

Le ultime elezioni europee non hanno visto alcuna significativa innovazione dal punto di vista di utilizzo degli strumenti digitali. Mancanza di talenti, di risorse, o di coraggio?

Continua a leggere “Elezioni europee: nuovi mezzi, vecchia politica”

Sono solo chiacchiere da bar

In che modo la pagina Facebook di un quotidiano locale può diventare una fonte di testimonianze utile ad approfondire il retroterra culturale di una notizia di cronaca nera. Il caso di Manduria.

Continua a leggere “Sono solo chiacchiere da bar”

Di brand, social media e di giostre (risposta a Seth Godin)

Secondo il “guru” del marketing Seth Godin è giunta l’ora per i brand di “scendere dalla giostra dei social media” e di “tornare a offrire esperienze” ai consumatori. Basterà?

Continua a leggere “Di brand, social media e di giostre (risposta a Seth Godin)”

Solitudini connesse: l’anteprima su CheFare

Come cambia la nostra percezione del mondo, degli altri e di noi stessi attraverso i social: una sintesi del mio saggio “Solitudini Connesse” pubblicata sul magazine di CheFare. Leggi l’articolo.

“Solitudini connesse” in libreria dal 24 gennaio

“Solitudini connesse. Sprofondare nei social media” è il mio saggio, pubblicato da Agenzia X Edizioni, in libreria e su Amazon a partire dal 24 gennaio 2019.

Continua a leggere ““Solitudini connesse” in libreria dal 24 gennaio”

La connessione è un diritto, o un dovere?

Se la disconnessione dalla Rete diventa un diritto previsto dalle leggi e dalla normativa sul lavoro, la connessione può essere ancora considerata una libera scelta?

Continua a leggere “La connessione è un diritto, o un dovere?”

Come i social media avrebbero potuto cambiare la campagna elettorale

Nella prima campagna elettorale in cui dopo anni è mancato il confronto televisivo tra i leader, i social media sono stati usati in maniera per lo più antiquata e conservatrice, anche da chi avrebbe dovuto più degli altri cercare un modo per recuperare voti.

  Continua a leggere “Come i social media avrebbero potuto cambiare la campagna elettorale”

Fake news: due ricerche a confronto

Una riflessione sui risultati della prima ricerca sulla diffusione delle fake news nel nostro continente, realizzata dal Reuters Institute, e il paragone con una ricerca contemporanea dell’Università di Oxford.

Continua a leggere “Fake news: due ricerche a confronto”

Federico Bastiani: la vera rivoluzione è non chiedere nulla in cambio

Trentanove anni, laureato in economia aziendale, Federico è l’ideatore e co-founder delle social street.

Continua a leggere “Federico Bastiani: la vera rivoluzione è non chiedere nulla in cambio”

Il Grande Moderatore e le nuove rotte delle scorie digitali

Nascondere il Male, senza poter fare nulla per cancellarlo. Questo è il destino di un esercito invisibile di persone che ogni giorno, dalla Silicon Valley al più sperduto villaggio filippino, prendono posto davanti al loro computer, come impiegati qualunque di un’azienda qualunque.

Continua a leggere “Il Grande Moderatore e le nuove rotte delle scorie digitali”

L’ultima libraia di Tropea

Dialogo con Chiara Condò, giovanissima proprietaria della libreria Il Pensiero Meridiano di Tropea, a metà tra emporio e avanguardia letteraria, simbolo di una rinascita culturale che in Calabria nasce dalla partecipazione delle giovani generazioni e si alimenta tramite l’uso intelligente dei media digitali. “Grazie ai social media riesco a non perdermi d’animo e a portare avanti il mio progetto di libreria indipendente. I miei lettori forti? Proprio loro: i nativi digitali”.

  Continua a leggere “L’ultima libraia di Tropea”

Social media: il futuro è nel crowdfunding

Il mito della gratuità dei social media sopravvive indenne a innumerevoli tentativi di sensibilizzare gli internauti a una maggiore tutela della proprietà intellettuale dei contenuti. La possibile svolta? Fondere insieme piattaforme di crowdfunding e piattaforme di contenuti dispensatrici di identità digitali.

Continua a leggere “Social media: il futuro è nel crowdfunding”

Fertility Day: gli errori di comunicazione non esistono

Alla vigilia del primo “Fertility Day” italiano una nuova serie di opuscoli diffusi anzitempo in Rete riporta nella bufera il ministero guidato da Beatrice Lorenzin. Ma è possibile dare tutta la colpa a un errore di comunicazione, tanto più nell’era dei social media?

Continua a leggere “Fertility Day: gli errori di comunicazione non esistono”

Le imperfezioni algoritmiche

Presentato all’ultimo Festival della Mente di Sarzana, “Che cosa sognano gli algoritmi” del sociologo Dominque Cardon è un saggio breve ma essenziale per comprendere in che modo gli algoritmi influenzano la nostra visione del mondo e come sia possibile sfruttare le loro imperfezioni se non per controllarli, perlomeno per disinnescarli al momento giusto.

Continua a leggere “Le imperfezioni algoritmiche”

Il prezzo di vivere senza social

È una domanda che tutti, professionisti digitali e semplici utenti di Facebook o Twitter, prima o poi si pongono: vivere senza social è ancora possibile? E, se sì, a quale prezzo?

Continua a leggere “Il prezzo di vivere senza social”

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: